Quindi era vivo…

JackoburqaVia Spinoza, davvero una miniera, ho trovato questi pensieri sciolti sulla dipartita di Jacko (scusate l’anafora).

E’ morto Michael Jackson. Sai che novità.
 

È morto Michael Jackson. Ha sbagliato candeggio.

È morto Michael Jackson. In effetti ultimamente l’avevo visto un po’ palliduccio.


È morto Michael Jackson. Il coroner dichiara "Di sicuro non va nel vetro".


È morto Michael Jackson. Nato nero, una vita passata a cercare di diventare bianco. Messaggi di solidarietà da Gianfranco Fini.

Tutte molto belle, in particolare quella del Coroner.

Tuttavia, il fatto in sé, il miliardario plastificato con inclinazioni pedofile che ci lascia le penne (capitasse anche da noi…), suscita anche delle riflessioni quasi serie.

Mi riferisco all’ontologia del fan.
Il fan (come il tifoso) è un poveraccio. Chiaro, limpido, Recoaro. E potrei fermarmi qui.

Ma ci sono fan e fan. Ci sono quelli di Riina su Facebook, quelli di Pietro Maso, quelli di Erika e Omar, quelli di Hitler (anche se magari non si chiamano fan), quelli di Britney Spears…
Vabbè, è uno status sociale, una manifestazione dello spirito gregario che probabilmente ci ha permesso di non estinguerci come specie più di qualche anno fa.

Ma ora mi chiedo, per rimanere sulla notizia, come si può essere fan di Michael Jackson? Oggi (anzi ieri)? Ormai da vent’anni era, ad essere buoni, un personaggio da appendere allo specchietto della macchina. Finto, orrendo, scolorito, matto (pericoloso), capriccioso… Insomma, a parte guidare lo schieramento di centrodestra ce l’aveva proprio tutte.
Eppure, ci sono schiere di fan che seguono il carro funebre, in lacrime, come avessero perso chissà che cosa.
Si può amare uno perché era bello e sexy, ballava e cantava bene nel 1983, anche se poi è diventato una cosa mostruosa sul piano estetico, umano e, soprattutto, psicopatologico?

Ma insomma il mondo civile cosa ha perso? Ben poco che già non avesse perso… Perché il re del pop è morto ufficialmente nel botto di Thriller più di 25 anni fa. Ciò che è rimasto al mondo dopo l’esplosione è un rifiuto tossico decisamente brutto da vedere, ma soprattutto manifestamente incapace di ritornare ad una frazione della gloria passata.

Meglio farla finita subito, no? Una specie di eutanasia.

Updates: unò, dué, …

Annunci
  1. 27 giugno 2009 alle 16:13

    Cinico, crudo ma vero.
    Questo è quello che ho da dire leggendo il tuo commento alla morte di Jackson. Morte fisica, perchè quella sociale era avvenuta già da molto tempo… Non sono mai riuscito a scindere l’uomo dall’artista o dal campione, per me se ad esempio uno canta inneggiando alla droga può essere anche il miglior rocker del mondo ma non lo apprezzo; quindi anche nel caso di Jackson non ho mai digerito quel che è successo o che ha fatto succedere da un certo punto della sua vita fino a pochi giorni fa. Mi spiace per quanto mi possa dispiacere la morte di un essere qualunque, in questo caso forse, sicuramente, meno della morte di un cane randagio o di un operaio della ThyssenKrupp ad esempio. Qualche video ad effetto ed un brano che ricordo più per l’assolo travolgente di Eddie Van Halen non giustificano ne il suo comportamento, una vita sacrificata al raggiungimento dell’impossibile ed alla venerazione di se stesso, alle amare pedo vicende, ne il fanatismo fondamentalista dei suoi fans. E’ morto… Amen!

  2. utente anonimo
    28 giugno 2009 alle 13:34

    mmm … lascio perdere le vicende personali, ma … qual è o quale è stata la sua grandezza musicale?

    bnb

  3. utente anonimo
    28 giugno 2009 alle 17:11

    guarda non ti ho commentato nenache linux … e c’era da picchiarti con argomentazioni pesanti … ma qui non te la lascio passare … sinceramente importa poco se a te piaceva o no, se era un essere “completamente fuori di zucca” o no, se era un mostro o no se era in grado di fare ancora buona musica o no. E’ stato un cantante e ballerino straordinario che ha fatto delle cose fantastiche e ha cambiato radicalmente la musica pop e il modo di vendere musica e mostrate la musica (video). Sai cosa? anche se fosse stato l’ultimo pezzente e’ stato una parte della mia vita. Un bel pezzo della mia adolescenza ha lui come colonna sonora e sono triste, sono davvero triste. Triste per come era finito lui e triste perche’ tutto cio’ e’ definitivo. Non c’e’ piu’ la speranza di poter vivere di nuovo un suo concerto e poter godere di nuovo di 2 ore di magia …..

  4. 29 giugno 2009 alle 08:49

    One carissima, intanto benvenuta è la prima volta che commenti vero?

    Non mi sembra di aver detto cose tanto diverse da quelle che scrivi tu.

    Può essere anche stato parte della tua vita e fosse morto nell’ ’85 capirei lo sconforto, ma davvero come potevi pensare OGGI (anzi, l’altro ieri) di “poter vivere di nuovo un suo concerto e poter godere di nuovo di 2 ore di magia…”

  5. 30 giugno 2009 alle 16:27

    Non mi meraviglio di fronte alla processione di fan – sia di tipo out che intake 🙂

    Dagli statunitensi (evito sempre di generalizzare parlando di americani) privi di storia, cultura e tradizioni, nati dalla mescolanza di emigranti cosmopoliti, non posso che aspettarmi che trasformino un guitto decolorato in eroe nazionale da ricordare a vita (pensate a Marylin od Elvis ed applicata la proprietà transitiva)
    Sarà pure quello che ha venduto più dischi di tutti ma allora com’è che era pieno di buffi?

  6. 1 luglio 2009 alle 14:56

    Si, ma sopporto meglio chi è fan del candeggiato per quello che ha saputo fare di buono che chi è fan di chi ha dato poco o nulla, ma vantato tanto.
    Ed ultimamente vedo troppi soggetti in questa seconda categoria.

  7. 1 luglio 2009 alle 15:49

    Il commento davvero è cinico ma lo approvo in gran parte. Io personalmente non sono una fan, ma credo anch’io che abbia dato un cambiamento all’interno del mondo musicale pop, quindi a livello artistico è da riconoscere. A parte questo. Mi chiedo – ma perché prima con le accuse di pedofilia le persone gli davano contro ed ora su Facebook pullula di gruppi “Fan di M. Jackson”? Perché la “solidarieta” si dimostra quando uno è già bello e morto? Perché la stampa ora è pervasa dal pietismo mettendo in evidenza la sua infanzia poco felice (forse causa della presunta pedofilia?!).
    Tutto il dibattito si fa su ciò che i media dicono, non sulla persona-in-sé. Stiamo piangendo o rim-piangendo un’icona, non un uomo. Quindi, che sia morta un’icona o che sia ancora viva, non fa nessuna differenza.

  8. 2 luglio 2009 alle 10:44

    Sai, conosci-te-stesso, c’avevo fatto caso anch’io a questa cosa della presunta pedofilia del divo in disgrazia che si trasforma d’improvviso in un compatimento di una non meglio precisata infanzia difficile….

    Forse su quest’ultimo punto, non hanno indagato molto, perché l’infanzia dei bambini ammaestrati non è mai facile, ma, soprattutto qui da noi, manda avanti un business notevole del quale probabilmente non si può parlar male apertis verbis…

  9. 2 luglio 2009 alle 17:50

    Per rispondere a “gnotisauton”, il mitico Maresciallo Giraldi (tradotto persino in tedesco http://www.youtube.com/watch?v=nxOcNnWp2U0) in uno dei suoi film irrompe al funerale di un noto criminale mentre altrettanti delinquenti ne stanno decantando le doti…”com’era bravo, com’era buono” ecc ecc tipico del post mortem. Ebbene “er monnezza” dissente e dice “e no! je state a rovina’ ‘a piazza all’artro monno…questo è nato fijo de ‘na mignotta, è vissuto fijo de ‘na mignotta e puro da morto resta ‘n gran fijo de ‘na mignotta”
    🙂

  10. utente anonimo
    11 luglio 2009 alle 03:28

    Parli di una persona che è morta, ma ti rendi conto? Pubblichi insulti senza sapere nulla riguardo la vitiligine e il lupus diagnosticati e documentati,e riguardo le ritrattazioni dei bugiardi che lo accusarono solo per avere denaro.Vergognati.Questo post è fatto di insulti e falsità.Mi viene voglia di segnalare tale blog alle autorità e denunciarti per calunnie. Inoltre consigli suicidio e eutanasia, sei perseguibile per legge.La tua libertà finisce dove inizia quella degli altri.Tanto è chiaro che censurerai il commento!

  11. 11 luglio 2009 alle 16:51

    @ #10…

    🙂

  12. utente anonimo
    14 luglio 2009 alle 13:12

    …e allora dico pure io la mia, questo per il solo fatto che ha stirato le zampe ha diritto all’inesorabile opzione prezzo-amico e santo-subito, tutti a strapparsi le vesti e fra un paio di settimane non ce ne frega più niente. sic transeat gloria mundi.
    e poi pure la lagna dell’infanzia difficile…ma datte tregua, bè ora se l’è data.
    baci
    Clod

  13. 14 luglio 2009 alle 15:54

    Grande Clod.
    Un bacio

  14. utente anonimo
    27 agosto 2009 alle 08:03

    tu che hai scritto questo.Sei solo un lurido scemo e sporco che non capisce chi è stato veramente Jacko.

  15. utente anonimo
    27 agosto 2009 alle 11:48

    lasciate stare micheal!! lasciatelo riposare in pace!!

  16. 27 agosto 2009 alle 16:23

    POveraccio. Spero dicano di te, alla fine dei tuoi giorni, l’ 1% di quello che scrivi e pensi. Mi piacerebbe vederti di persona, dirle queste cose. Non avresti il coraggio, ti nascondi dietro un pc, poichè solo in rete sei minimanente considerato.
    Criticare va bene, giudicare pure, ma non come fai tu, POVERACCIO che sei. Che Dio ti perdoni.

  17. utente anonimo
    28 agosto 2009 alle 23:03

    Caro mio,se michael jackson nn foxe esistito nn saremmo dv siamo gg.E’ stato lui il primo a fare i video seguiti dll canzone ed è stato lui a farci avere il tipo di musica ke abbiamo gg…solo xk u nn sai distinguere un re da un ranokkio nn significa x forza k michael jackson nn sia nex…di certo la sua vita,visto ke la metti csì,vale di + della tua.Lui nn ha colpa se è cresciuto in fretta e voleva solo modificare il mondo crudele ke lo circondava e contava nei suoi fan e solo xk i mediocri come te lo dovevano ostacolare lasciandolo solo nn significa ke lui non sia nex..lui non era un pedofilo anzi i bambini gli volevano bene e quel poveretto deve sentirsi insultare anke da morto…ha fatto qualke intervento x cercare di non somigliare a suo padre dall’odio ke verso di lui provava ed è diventato bianko soo xk aveva la vitilligini infatti la storia del guanto d’argento alla mano serviva x coprirgli le prime makkie di vitilòligine..lui nn voleva diventare bianko se nò nei suoi video la sua partner non sarebbe stata nera..io amo jacko e l’adoro…stai zitto se nn sai le cs…si dice:qnd nn hai nulla di carino da dire allora tieni il becco kiuso,ke nel tuo caso signifikerebbe di stare zitto a vita..lascia in pace michael xk non ti ha fatto nulla di male pezzo di stronzo…

  18. utente anonimo
    31 agosto 2009 alle 18:25

    QUELLO CHE HA SCRITTO QUESTO ARTICOLO DOVREBBE FARE UNA FINE PESSIMA VAI A CAGARE E TIENTELE PER TE QUESTE COSEW PEZZO DI MERDA STRONZO,FIGLIO DI PUTTANA RISPETTA I MORTI E SOPRATTUTTO MICHAEL JACKSON VERGOGNATI IDIOTA!!

  19. 1 settembre 2009 alle 18:50

    A tutti questi fan incazzati (e incazzosi)…
    Grazie di esistere.

  20. utente anonimo
    4 settembre 2009 alle 17:00

    mi associo in tutto e per tutto hai fan indignati di Micheal.. ripetere gli insulti è troppo facile..quella gente deve prvarlo il dolore prima di sputaree sindcare su quello degli altri..MICHAEL NON SI TOCCA…CHIARO?

  21. utente anonimo
    6 settembre 2009 alle 22:33

    fa skifo nn ci sn parole michael era 1 gran persona anke da morto lo state rompendo lasciate in pace la vostra cattiveria nn ha limite

  22. utente anonimo
    23 settembre 2009 alle 03:56

    Beh..che dire.
    Era ovvio che prima o poi qualcuno se ne uscisse con queste affermazioni ciniche e un po superficialotte..per destare attenzione vale un po come il recente “morissero ammazzati” del ministro Brunetta.Un flash in mezzo a tanti che ha senso fin tanto che scatta e termina.
    Michael Jackson a 8 anni era una star,per come interpretava e cantava ogni singolo pezzo affidatogli..io giocavo coi soldatini e me la fcevo ancora addosso (come molti di voi,non nascondetevi^^)..Era un ragazzo con il talento.Dico IL talento,perchè uno così non verrà mai più. Aveva quella marcia in più che pochi hanno e generalmente viene da dentro.Era un uomo di colore….ma qui non pretendo certo che la massa dissidente sia così intelligente da analizzare i motivi per cui è divenuto bianco.Motivi seri,scientifici.Non “politici”….
    Dopo l’83 non ha più senso uno così??..Opinabile.
    Peccato che Thriller (l’album più venduto di tutta la storia e dalla botta e genialità pazzesca) esce proprio in quegli anni….vivrà di gloria fino a Bad…poi Dangerous…e History termina un ciclo..che,wow ragazzi,spacca i culi ai passeri.
    Madonna….Mercury…Beatles….sono grandi,però lui aveva il genio e l’anima blues che solo un nero può avere.E quando un nero è geniale diviene legenda.
    Pedofilo….Gay…(ultimamente hanno detto che brillava al buio)….insomma su di lui tutto e di più.Ma ci sta.
    Colui che ha rivoluzionato il Pop divenendone Re….colui che ha fatto Rock come solo MJ poteva fare (a da dio)…colui che ha dato al mondo delle canzoni dall’animo Gospel e che,tra truzzagini di Madonna e Duran Duran,ci ha fatto apprezzare l’anima nera dell’America…quella triste….quella umana..Colui che ha scelto Pepsi,mentre il mondo beveva coca cola….
    Era Michael Jackson..non Jacko,a lui non piaceva essere chiamato così.
    Era l’uomo del Moonwalk..e nel suo Pirandellismo,ci ho sempre visto quell’uomo allo specchio che sapeva e voleva guardarsi.
    Era un uomo con dei difetti..ma quei difetti lo rendevano immortale….tanto da amarlo od odiarlo.Era Michael Jackson…quello che a 51 anni suonati,stupiva il mondo dalla sedia a rotelle e cantava Smile di Chaplin ai figli.Non pretendo che ALbano faccia lo stesso..
    Non pretendo che il mondo lo ami…però è giusto restituirgli il merito.
    Giornali..giornalai..e tv…lo hanno minato,lui fragile ha incassato..Ma la colonna sonora della mia vita è più Bad che Black or White….
    Quindi se qualcuno lo critica così tanto per fare,facesse pure…io però mi tocco le palle,alzo il medio e grido forte HAU!…..poi me ne vado passeggiando come in Billie Jean.

  23. 23 settembre 2009 alle 19:39

    @#22:
    Amico mio, apprezzo la tua elegia, anche se avrei apprezzato anche una firma… Una qualunque.

    Sono abbastanza d’accordo con te, ma sulla bruttezza della tua "leggenda" nel suo lungo crepuscolo, penso che ci sia poco da dire…
    Ti faccio anche notare che parlare di "lungo crepuscolo" di uno che muore a 51 anni non è indice di una situazione generalmente "sana"… Che fosse per colpe o per sfighe, non è così rilevante… il punto è che era già fuori tempo massimo 15 anni fa.

    Ma a parte queste cose, opinabili come dici tu, il mio era un post inizialmente contro il fan-ismo senza se e senza ma, ma sempre molto più brutto da vedere del suo oggetto.
    Brutto esteticamente, ma pessimo intellettualmente, come, se leggi i commenti sopra al tuo, non potrai fare a meno di notare.

    E, visto che hai dedicato tempo a scrivere un commento così lungo e ponderato, ti perdono i toni di sufficienza nei miei confronti contenuti nel tuo incipit.

    Ciao J

  24. utente anonimo
    23 settembre 2009 alle 21:49

    Io vorrei tnt sapere cosa vuoi, te. scuasami, xò a te, k male ha fatto? k ti cambia se noi lo amiamo e lo ameremo sempre, per ttt? nn ti capisco…intanto xk dovresti smettere di offendere, xk così dici solo cavolate (per dirla gentile)…lo sai, k io con la pelle come la sua, k u chiami scolorita dalla varecchina o cazzate varie ci sn nata? nn credo k tu lo sappia, visto k nn mi conosci. devo stare sempre attenta a non scottarmi e cazzate di qst genere, quindi, piantala di prendere per il culo la gente k ce l’ha e (ahimè) se la tiene (anke per sua scelta, gusti son gusti) ovviamente ognuno ha il diritto di pensarla cm vuole, però nn può prendere e offendere, criticare e robe così…a me la gente k sta in culo nn vado a scrivere robe su internet o a dire male in giro di ttt i colori, nn si fa. poi, dietro il comportamento di qualcuno c’è sempre una motivazione, e quindi se uno è emotivamente debole e/o disturbato, nn va criticato, va aiutato e nel suo caso andava aiutato prima, dalla sua famiglia k se ne è largamente fottuta e dai suoi amici, k poveretto nn ttt erano veri amici. quindi ti consiglio di nn perdere tempo in internet con queste cose e di andare a farti una passeggiata al parco, l’aria buona fa bene ai polmoni.

  25. utente anonimo
    23 settembre 2009 alle 22:12

    Hai ragione,avrei dovuto firmarmi ma me ne sono dimenticato,chiedo venia.
    Mi chiamo Stefano..
    Per il resto posso dirti che non ho utilizzato toni di sufficienza maggiori di quanto sia stato “trattato” un artista come Jackson.
    Forse parlo da musicista..e non ho idoli,senza sentirmi “fan” di qualcuno che non abbia già espresso (in musica) qualche idea già portata avanti da tanti altri.
    Ci mancherebbe,non sia mai mi sognassi di accostare il “pacifismo” di Jackson a quello di qualche premio Nobel.
    Tu dici “pessimo intellettualmente” ma chi non lo è tra im iti della musica?..Anche Mercury aveva nella sua follia ambigua,un volto qualunquista..ma ai posteri può scioccare il cinismo di “show must go on” tanto quanto l’impatto realistico di galeotti che cantano “they don’t care about us”.
    La mia forse era una disamina sotto il profilo artistico,benchè del profilo personale ed “estetico”,poco mi freghi..in virtù del fatto che sia stato un personaggio e come tale i media (a cui darei volentieri fuoco alle sedi) lo hanno trattato fino allo spasmo.
    Apprezzo i suoi lavori,perchè in ogni suo pezzo ci si può vedere un film.Un piccolo film che fin da ragazzino già vedevo proiettato nel cinema della mia testa.Allora l’album History ha un significato.
    La sua “retorica” poteva suonare stucchevole..ma forse non si conosceva a fondo l’artista.Artista,non personaggio,bada.
    Tu mi dici che era fuori tempo massimo 15 anni fa…..ma lo era anche negli ’80…se ne uscì con Thriller che era un album rigorosamente ’70 in mezzo alla plastica di Depeche Mode e Spandau che navigavano nel Rock da due soldi (quello dei titoli di coda dei film)…(che io peraltro amo^^)…tra Europe ed il cinema di Spielberg..
    Per me musicista,è un punto di riferimento proprio perchè è sempre stato molto out…semmai REinventando molti canoni di un mondo,il Pop,in cui lui è vissuto in cattività.
    L’estetica lasciala da parte,prova a pensarlo in un altro modo.
    Intellettualmente nessuno può esprimere giudizi su artisti di qualsivoglia tipo..semmai può esprimere un parere relativo al gusto.Dipingerlo come un mostro finito nel suo vomito di vita,mi sembra questo un po “retorico”.
    Ironia,dico retorico proprio perchè su di lui si parla male….si parla del suo privato…e del suo aspetto….tutte cose che a me,sinceramente,fregano poco.

    Scusa di nuovo l'”elegia”..non è scritta in trocaico,tranquillo^^
    Anzi,se vuoi non scrivo più..capisco di poter essere noioso.
    Ciao

    Stefano.

  26. 25 settembre 2009 alle 09:08

    Stefano,
    perché non devi scrivere? Se guardi gli altri commenti, ti accorgerai che giganteggi… Quindi continua a scrivere.

    Solo ti invito a leggere con un po’ più di attenzione quello che scrivo.
    Pessimo intellettualmente, non era Jackson cui, forse per ignoranza mia, non ho mai sentito esprimere un giudizio "intellettuale" su alcunché… Ma era un artista e non era il suo lavoro, quindi no problem e sosendiamo il giudizio.

    Pessime intellettualmente sono le reazioni di questo stuolo di piccoli fans inconsolabili (i commenti sopra al tuo ne sono uno spaccato, a mio avviso, inquietante anche culturalmente) che, molto, troppo cattolicamente, piangono (e fin qui va bene) e poi però ti devono far notare "che è morto e quindi bisogna mostrare rispetto"… Tanta gente è morta e ben poca meritava rispetto.

    Infine, ti invito a notare che tutti mi dicono di lasciarlo "riposare in pace"… Io ho smesso due giorni dopo la sua morte di pensare Michael Jackson… Sono loro a commentare il post in quei termini, lì sì, "fuori tempo massimo".
    Stammi bene e in bocca a lupo per quello che fai.
    J

  27. utente anonimo
    26 settembre 2009 alle 03:29

    Giudizi intellettuali?..io invece parlerei di proposte intelligenti.
    Jackson come artista ha proposto..rivisitato e reinventato un qualcosa.
    Come lui in passato ha fatto Little Richard (seppur con argomenti frivoli,però ha dovuto rincastrare nel sistema il suo essere artista..espedienti dovuti alle discriminazioni raziali)..
    Jackson sì,aveva e ha milioni di fans..ma del resto ogni star mondiale ne ha e questo al fin della fiera poco importa.
    Quello che conta è il bagaglio che ha portato con se ed il sacco da cui ha tirato fuori le sue idee.
    Scene di piagnistei,ce ne saranno sempre..sia se muore un guru come Lennon..o se si sciolgono i Take That…o se muoiono i Tokio Hotel (cosa che auspico accada presto).
    Il gioco sporco lo fa chi ci mangia però.
    Questa sera di nuovo un Matrix su canale 5 dove vengono riaffrontati i soliti discorsi…..quelli che attirano i gossippari.
    Di Jackson artista si parla poco,però non per colpa sua..ma per colpa di chi è più interessato a quel genere di cose.
    “Lasciarlo riposare in pace” non significa scalfire ogni giorno la sua memoria..gli operai morti all’anno,meriterebbero assai più attenzioni allora..Però credo sia proprio questo discorso,lasciare in pace Jackson artista senza tirare in ballo le solite manfrine che si fanno su di lui ormai ovunque,in tv,su internet,etc etc.
    Ognuno però è libero di esprimere le proprie opinioni,ci mancherebbe.
    Tu hai smesso di pensare a Jackson due giorni dopo la sua morte,può anche darsi (anche se sei qui a parlare e a dibattere su di lui^^)..ma non ti accorgi che ogni volta che magari ascolti musica,c’è qualcosa che si ricollega facilmente a lui..è questa la sua grande vittoria forse.
    In un altra epoca probabilmente staremmo parlando di Mozart..
    Ma oggi,sotto le luci del 2000,è tutto ricoperto da una coltre di merda..ecco perchè personalmente scelgo altri lati per cui guardare Jackson.
    Si va nella sfera del gusto e delle emozioni……uniche cose per cui i dibattiti non valgono a nulla.Un po come la politica..ma li si parla di interessi..qui invece di musica.
    Sta di fatto che Michele FigliodiGiacomo ha saputo dire la sua anche intellettualmente dal momento in cui riesce a colpire tante persone che nei decenni hanno imparato ad osservarlo in altre maniere.
    Sarebbe altresì come giudicare i Beatles dalla quantità di capelli strappati trovati nel partere dopo i loro concerti in quei ’60..

    Un saluto e
    in bocca al lupo anche a te^^

  28. utente anonimo
    19 ottobre 2009 alle 22:05

    E’ evidente che chi ha lasciato questi commenti non ha saputo nulla di MJ ma solo le bastardate che hanno scritto i giornalisti su di lui…sono ormai stanco di riperlo ma lo farò per (spero) l’ultima volta

    1.Michael Jackson non si è voluto cambiare il colore della pelle,soffriva di una acuta forma di vitiligine(malattia che porta alla carenza di melanina se non sai cos’è c’è wikipedia)
    2.Michael Jackson ha fatto solo 2 interventi di chirugia plastica nella sua vita e cioè rinoplastica(cambiarsi il naso,lo aiut<va  a respirare meglio e a raggiungere tonalità + alte)
    3.TUTTI e dicoTUTTI i capi di accusa di pedofilia contro Michael sono caduti e lui è stato giudicato totalmente INNOCENTE (quindi finite di dire cavolate riguardo alla pedofilia) tanto è vero che 3 gg dopo la sua morte il bambino presunto Molestato ha rivelato che era una messa in scena attuata dalla famiglia per strappare un po di soldi a Jackson(non immagino nenake ke rimorso abbia ora quel ragazzino)
    4.Tutti quelli che la pensano come in nostro spara senteze quassù vi dico una cosa: l’avete rovinato voi michael,voi e i giornalisti pescecani vergognatevi uno k per i bambini ha fatto solo cose stupende essere accusato di questo…per fortuna aveva noi,i suoi fans che lo hanno accompagnato fino al suo 50 anno di età facendolo sentire il Re che era ed sempre sarà

  29. 20 ottobre 2009 alle 11:29

    Per fortuna…

  30. utente anonimo
    22 ottobre 2009 alle 14:56

    ma state skerzandoo????? tt voi ke c’è l’avete con Michael????!!!  certo ke ce ne sono di persone ke fanno SKIFO!!! e qll persona nn è Michael Jackson siete voi ke lo insultate anke da morto!! ma cm nn vi vergognate!!????!?   o.O   c’è io rimango basita a leggere tt ste skifezze, tt sta spazzatura!!!!!!!!!!!!   pace all’anima sua!<3.

  31. 24 ottobre 2009 alle 17:59

    Io rimango basito a vedere come skrive la gente… Come pensa non mi stupisce più 

  32. utente anonimo
    13 novembre 2009 alle 06:43

    Ignorante!La persona che ha scritto questo articolo,se articolo vogliamo chiamarlo è propio ignorante!Io rispetto il pensiero altrui,ma cosi’ è troppo!Non si puo’ parlare di un argomento se non si è informati…in primis…in secundis….si dice A ME NON PIACE…se una cosa non entra nei nostri gusti;abbassarsi a livelli offensivi è squallido!Riferimento ai fan poveracci…..noi non ti andiamo bene e siamo dei poveracci… mah voi che giudicate a priori vera una notizia data dai media solo per  alitare la bocca e perchè in questione c’èra Michael Jackson una persona facilmente giudicabile perchè bastian contrario nei valori    e nei diritti della vita (guardare l’AMORE che aveva per i bambini e il dolore per le loro sofferenze,aiutandoli come sarebbe giusto noi tutti facessimo)non mi sembrate tanto meglio.Inanzi tutto tu chi sei per giudicare…..boh….mi dispiace che al mondo ci siano persone come te perchè è propio per loro che il mondo va’ a puttane.Le persone devono finirla di fermarsi alla aparenza;e devono iniziare ad imparare a capire il significato  di uno sguardo ,di una carezza!
    Scusa ma hai valori umani tu o no??hai saputo solo valutare un’accusa dettata dalla CATTIVERIA!Conosci il valore dei soldi!Perchè questo dice tutto!L’argomento musicale:inazitutto e informati bene!è da quando ha 5 anni che canta e balla continuando con sucesso  dopo sucesso al 1997,quindi 1963 e 1997 fanno 34 anni di cariera che tutti gli artisti si sognano!bello!ringrazialo se vai in disco;o se ti piace la pusica pop;o fanky;o jaz;l’ha inventata lui!e se nn ti piace ringrazialo lo stesso perchè è stato per il canto e il ballo la musica L’RTISTA PER ECCELLENZA!
    Insomma mi dai  da capire che non sai chi è stato MICHAEL JACKSON non sai cosa vuol dire emozione per una parola un suono o un gesto !Quindi EVITA  i tuoi giudizzi gratuiti a l’artista del secolo a guinnes dei primati per l’album piu’ venduto al mondo……al guinness dei primati per la beneficenza e l’amore donato per i bambini!!Argomento estetica:sei uomo ma allora cosa vuoi;sei donna nn faceva propio per te perchè nn sai cos’è la bellezza!Hai letto se si allora GUARDALO e  IPARA!!!!
    Anche se da indivudui come te non ci si deve aspettare niente;anzi si ha la certezza che non si avra’ mai niente!ma tu chi sei cos’hai fatto per il mondo!

  33. utente anonimo
    13 novembre 2009 alle 06:59

    E come dice il nostro Michael JAckson is all for LOVE!

  34. 27 novembre 2009 alle 20:15

    ESATTO CHIUDETE IL BECCO E SE VOLETE PARLARE DI MICHAEL GUARDATE SU YOUTUBE "VIVERE CON MICHAEL ACKSON" COSì CAPIRETE COM’ERA VERAMENTE!
    PRIMA DI PARLARE RIFLETTETE!

  35. utente anonimo
    4 dicembre 2009 alle 12:40

    SIMPATICISSIMO j72, mi chiedo se ci sia un motivo particolare ke ti spinge a compiacerti del tuo essere così sgradevole. Dipenderà forse dal fatto che quando hanno fatto l’appello per la distribuzione dei cervelli, tu risultavi assente? Oppure è forse perchè, oggi, in una società in cui bisogna ogni giorno ARMARSI D’INTELLIGENZA, a tale proposito tu risulti essere totalmente PACIFISTA? Sei il tipico esempio di chi sputa sentenze solo per cercare di distinguersi dalla MASSA, senza avere nozioni a sufficenza per poter parlare di questo argomento, che mi sembra evidente, tu non conosci affatto. Ti consiglio di trovare un altro modo più consono, educato e intelligente per cercare di distinguerti dalla MASSA, perchè se continui così, l’unico risultato è quello di mandare il cervello all’AMMASSO. Sempre
    ammesso che tu non sia già sulla buona strada. 
    Ilaria

  36. utente anonimo
    5 dicembre 2009 alle 14:59

    Sarei felice di conoscere il motivo del perchè il mio commento in risposta al sig. j72, non è ancora stato pubblicato. Anche perchè non credo di essere stata più offensiva, di quanto non lo sia stato con Michael e con noi fans il cosiddetto "signor giullare" in questione. Grazie
    Ilaria

  37. 5 dicembre 2009 alle 19:53

    A Ilà, damme tempo…
    E trova pace.
     
    J

  38. utente anonimo
    13 dicembre 2009 alle 14:27

    In effetti l’italiano, da scrivere e parlare, è una cosa seria. in proposito, tu, dovresti ripartire dall’ABC.

  39. 14 dicembre 2009 alle 17:28

    Certo, che sto a pubblicà (cioè, in italiano, pubblicando) i peggio (in italiano, i peggiori) stronzi…
    Mi sto veramente rammollendo… Chiedo scusa ai tassisti, che censurai in massa l’anno scorso…

    Esistono in effetti categorie peggiori… Più acide, più ignoranti e soprattutto più piagnone.

    Comunque, questo post mi ha un po’ stufato… Mi sa che ne aprirò un altro.
    Il problema è che i gonzi che cercano "Michael Jackson vivo" su Google, sul nuovo, non ci arriveranno… E addio divertimento.

    J

  40. utente anonimo
    14 dicembre 2009 alle 22:19

    caspita, la tua ignoranza e cafonaggine dilaga sempre di più. in proporzione alla tua idiozia.

  41. utente anonimo
    14 dicembre 2009 alle 22:27

    i ‘gonzi’, come li chiami tu, sono persone che ancora hanno qualcosa in cui credere e sperare nella vita. Tu povero, misero, infelice frustrato, che evidentemente non hai granchè di interessante nella vita, non trovi di meglio che insultare gratuitamente il prossimo. Fai bene a cambiare post, così avrai l’ennesima prova del tuo essere piccolo piccolo, anche altrove. mi dispiace che tu dalla vita abbia solo questo, ti compatisco!!!!!

  42. 15 dicembre 2009 alle 13:42

    Si parlava per l’appunto di gonzi… E loro, fedeli, rispondono all’appello.

    Grazie, grazie, grazie…

    J

    PS: comunque Jacko è vivo e lotta insieme a noi.

  43. utente anonimo
    23 dicembre 2009 alle 19:15

    perchè invece di scrivere solo cazzate nn provate ad accendere un pò il cervello ogni tanto visto che siete cosi tanto stupidi e dite cosi tante cose senza senso …….we love you michael 4ever
    MoFraVa!

  44. utente anonimo
    26 dicembre 2009 alle 23:06

    chi lo giudica male vuol dire che non ha mai capito realmente chi è stato michael jackson. informatevi prima di scrivere su internet se non volete fare la figura degli ignoranti polemici che buttano discredito su un artista che non c’è più e che non hanno mai seguito. scommetto che conosci solo thriller hai solo sentito qualche notizia buttata lì sul caso di pedofilia al telegiornale e credi che si sia fatto bianco per snaturare la sua natura di nero…!! non sono una sua fan,non lo sono mai stata ma vedere giudicare così superficialmente la vita di un uomo mi fa davvero ribrezzo…i tabloid calunniano le star per soldi. vi invito a rivisitare il personaggio michael jackson o a conoscere per la prima volta chi era

  45. utente anonimo
    2 gennaio 2010 alle 18:02

    Guarda leggendo le tue frasi l’unico e solo effetto ke mi fai, è pietà e tanta rabbia, mi dispiace così tanto x te, ke hai un animo così vuoto ke l’unica maniera x farti notare è andare contro la massa scrivendo buffonate, assolutamente prive di senso e intelligenza! Abbi rispetto x ki x tutta la vita ha amato e continuerà ad amare MICHAEL, x ki lo ha difeso e ha sofferto con lui quando le persone sputavano veleno su di lui, senza conoscerlo, e basandosi su niente, davano giudizi… Proprio come te!! Abbi rspetto x ki ne ha nutrito stima e fedeltà. Prima di scrivere cose assolutamente maligne e cattive come il tuo essere, cerca di avere rispetto x ki con le sue parole ne ha fatto una delle sue ragioni di vita, x ki ha seguito i suoi consigli x essere persone migliori. E prova a capire e a rispettare le person come me che in questo momento stanno soffrendo per la sua scomparsa e soprattutto x i suoi figli ke in poco tempo hanno perso tutto quello ke avevano al mondo! Ke nn sono i soldi, o altro, ma semplicemente un PADRE, un padre adorabile, meraviglioso ke amava isuoi figli più della sua stessa vita. ACCENDI UN PO’ IL CERVELLO (anke se secondo me è in "stand-by" da qualke giorno dopo la tua nascita) e prova un pò a capire xkè MICHAEL è così tanto amato in tutto il mondo da milioni di persone. Ora ti lascio nelle tue idiozie…
    MICHAEL JACKSON TI AMEREMO X SEMPRE e ne siamo ORGOGLIOSI!!!!!!

  46. utente anonimo
    22 gennaio 2010 alle 21:42

    Michael Jackson forever

  47. utente anonimo
    9 febbraio 2010 alle 17:41

    MICHAEL ERA..è…E RESTERà IL RE DEL POP…UNICO…STUPENDO…NON CI SONO AGGETTIVI X DESCRIVERLO…QLL KOME TE SONO SOLO DELLE PERSONE IGNORANTI KE NN HANNO NULLA DA FARE E SCRIVONO CAZZATE…SONO SUA FAN E ME NE VANTOOO…ciaooooo

  48. utente anonimo
    28 febbraio 2010 alle 21:09

    Ma cosa ha fatto di male Michael nel mondo?? Forse è stato troppo bravo, ecco cosa. Chissà quando le persone la smetteranno di giudicarlo così male con commenti a dir poco stupidi e ignoranti. Poi vorrei sapere cosa ci prova la gente a trattarlo così…è eccitante? non ha niente di meglio da fare
     che starsene appiccicato a un pc a sparare cazzate?
    Io di Michael penso che sia stato una grande persona, lo apprezzo, lo ammiro, lo stimo per quel che è stato…un po’ timido, eternamente bambino…. una persona ancora in grado di sognare e sperare in un mondo migliore.
    Io ho 16 anni e sono una sua fan, dei tanti, e ne vado veramene a testa alta. Non mi sento per niente offesa dai tuoi insulti verso i fan ma da quelli verso di lui.. Spero che troverai la voglia di andare a cercare un po’ di notizie vere su Michael perchè a quanto pare sei per niente documentato a riguardo.
    Pregiudizio è ignoranza.

  49. 28 febbraio 2010 alle 22:47

    Guarda.
    Hai sedici anni, ma sei l’unica che ha detto cose sensate e capito (anche se non condiviso) lo spirito del mio post.
    Complimenti e continua così.

    E poi almeno tu scrivi in un buon italiano.
    Ciao
    J

  50. utente anonimo
    1 marzo 2010 alle 14:17

    Grazie
    ciao dalla sedicenne

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: