Home > politica, viaggi, vita da jester > L’apripista

L’apripista

Quale miglior viatico?

Domani parto per la Libia e il mio leader ha pensato bene di andare a rinnovare l’amicizia con Gheddafi, che a me, devo dire, è stato sempre molto simpatico.
Anche ai tempi in cui impazzava, pare, per il Mediterraneo e i caccia americani, con uno sbaglio che può capitare a tutti, tiravano giù un DC-9 a Ustica. Oppure, qualche anno dopo, quando era il nemico pubblico numero uno dell’amministrazione Reagan, tanto che proprio i suoi scherani, nella finzione cinematografica, uccidevano il povero Doc all’inizio di “Ritorno al Futuro” in una scena indimenticabile che ha profondamente segnato la mia generazione.

Ebbene, Silvio mi pensa ed è andato lì a prepararmi la strada… Chissà che non lo trovi alla prima oasi, appoggiato a un palmizio, vestito da enduro che mi aspetta e mi dice: “Vai Albè, tutto tranquillo!”

L’incontro, come il Giornale commosso ci racconta, è stato molto cordiale, con scambio di doni e foto dei nipotini.

apripista

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: