Qualcosa sta cambiando

E, visto che su Obama ho scritto abbastanza, mi riferisco ad altro.
Sto smanettando sul computer e con un quarto d’orecchio sto anche sentendo quella trasmissione fastidiosamente milanese che è "Le invasioni barbariche" dell’odiosa Daria Bignardi.

Ora c’è un faccia a faccia fra Paolo Crepet (quello dei "nostri ragazzi", di Erika e Omar, del salotto di Vespa, ecc.), che ha scritto (guarda un po’) un nuovo libro e una tale Gloria Origgi, addirittura "filosofa" come Platone e Spinoza, che (guarda ancora un po’) ne ha scritto un altro.

Beh – udite, udite – il povero Crepet sta facendo bella figura, sta dicendo cose sensate e anche poco rassicuranti, ma soprattutto tiene testa alle due erinni, apostole della milanesità da napalm.

In particolare, la filosofa, che, messasi al sicuro con la scritta accanto al suo nome dall’equazione bella = stupida, si dedica alla sua messa in piega, evitando accuratamente di dire cose intelligenti.

PS: a chiosa aggiungo, visto che nel frattempo la trasmissione è andata avanti, che Renato Soru è un grande: dice cose toste e, soprattutto, non affabula, ma si concentra e pensa, prima di parlare

Annunci
  1. utente anonimo
    10 novembre 2008 alle 13:38

    La filosofa milanese oltre a sprizzare un’antipatia mostruosa era un accozzaglia di luoghi comuni detti pero con la bocca a culo di gallina e a ben ascoltare si è pure contraddetta nelle ragioni di fondo..insomma alla fine ha dimostrato che facevano bene la sorella e la cugina a menarla appena potevano, l’avessero fatto di piu!!

  2. 10 novembre 2008 alle 14:09

    My thought, exactly. Ciao.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: